Cerca
 
 

Risultati per:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Like/Tweet/+1
Ultimi argomenti
» IL PEDAGOGISTA CLINICO COME “PONTE” TRA LA SCUOLA DI MUSICA E LE FAMIGLIE
Mar Lug 14, 2015 11:46 am Da Admin

» Divertirsi e interagire con le opere
Mar Lug 14, 2015 11:40 am Da Admin

» Ultimo piano (o porno totale) di Francesco D'Isa
Mar Lug 14, 2015 11:35 am Da Admin

» OLD SNAKE
Mar Lug 14, 2015 11:28 am Da Admin

» Chi sa cos'è?
Lun Giu 22, 2015 5:43 pm Da AnnaS.

» 40 regole per scrivere bene
Mer Giu 10, 2015 3:20 pm Da AnnaS.

» compiti delle vacanze o no?
Mer Giu 10, 2015 3:13 pm Da AnnaS.

» Stessi geni per creatività e disturbi mentali
Mar Giu 09, 2015 6:15 pm Da Admin

» Homeschooling
Mar Giu 09, 2015 5:13 pm Da Admin

Statistiche
Abbiamo 15 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Marco Maresca

I nostri membri hanno inviato un totale di 68 messaggi in 38 argomenti

Esperimenti musicali all'asilo

Andare in basso

Esperimenti musicali all'asilo

Messaggio Da Berry il Ven Apr 24, 2015 8:14 pm

La mia tesi di laurea ha trattato della musica al nido.
Il tipo di musica che ho scelto è quella sperimentale.
I bambini con strumenti musicali ma anche con oggetti svariati (una volta ho portato ai bimbi coperchi e pentole, sonagli creati da me, canne di bambù, campanelle e molto altro) possono sperimentare i suoni liberamente.
Ho preso spunto dall'esperimento di François Delalande, che utilizzava con i bambini gli oggetti del quotidiano perché potessero sperimentare, ripetere e interiorizzare suoni e sequenze musicali.
Per Delalande anche il cigolio di una porta, lo sfregamento di un legnetto per terra, il rumore di una pallina che rimbalza possono diventare musica se da essi scaturisce una ricerca di sequenze musicali.
Delalande reputa la musica un modo per il bambino per esprimere se stesso e per questo deve avere la possibilità di scoprirla con i propri mezzi.

Berry

Messaggi : 6
Punti : 10
Data d'iscrizione : 18.04.15

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: Esperimenti musicali all'asilo

Messaggio Da AnnaS. il Gio Apr 30, 2015 7:31 pm

certo! la musica per i più piccoli E' un metodo di sperimentazione di sè: nel suonare strumenti (penso allo strumentario Orff) battere, percuotere, cantare, sentire cosa fa la musica per imitarla con il movimento.....sono giochi che si possono fare con la musica e con la guida di un adulto che accompagni i piccoli a scoprire le potenzialità di ciascuno...ciò che posso, non posso o potrei fare con la voce, con le mani, con gli strumenti...quello che so fare io e quello che sa fare un mio amico (imparo ad ascoltare oltre che ad ascoltarmi)...mi sperimento interagendo con gli altri, con l'adulto-guida e con l'ambiente...mi metto in relazione...accresco la mia autostima, la mia capacità di stare in gruppo, la mia capacità di stare concentrato....INSOMMA! c'è un mondo!!
avatar
AnnaS.

Messaggi : 18
Punti : 28
Data d'iscrizione : 23.03.15

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum